Acciugai di Val Maira

Il piatto conviviale che più rappresenta il Piemonte nell’immaginario comune, la bagna càuda, comprende, oltre all’aglio, due prodotti distanti dall’idea di tipicità piemontese: l’olio e l’acciuga. Il primo ingrediente dell’intingolo, l’olio, si ricavava un tempo dalla spremitura delle noci, anche se l’olivicoltura, attestata da toponimi evocanti l’ulivo come San Marzano Oliveto o Olivola, non è…

Il Dronè e i monaci della bassa Val Maira

I bassorilievi con girali intercalati a foglie di vite e grappoli d’uva visibili nel Santuario di San Costanzo Al Monte, nei pressi di Villar San Costanzo, evocano la stretta relazione tra presenza monastica ed espansione della vite in Occidente. L’introduzione del Nebbiolo di Dronero in bassa Val Maira pare debba imputarsi proprio alla comunità benedettina…